TEATRO. TEORIE E PRATICHE - Gli incontri in streaming

Venerdì, 17 Aprile, 2020

COLLOQUI CON PROFESSIONISTI DELLE ARTI PERFORMATIVE - DIRETTE STREAMING PUBBLICHE SU GOOGLE HANGOUTS MEET

I corsi di laurea in Arti e scienze dello spettacolo e laurea magistrale in Teatro, Cinema, Danza e Arti digitali riconosceranno 2 cfu per altre attività formative agli studenti che seguiranno tutte le videoconferenze del progetto Teatro. Teorie e Pratiche e presenteranno un elaborato scritto su cui verranno fornite indicazioni.

Il Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo (SARAS) della Sapienza Università di Roma, con il sostegno del MiBACT e la collaborazione del Corso di Dottorato in Musica e Spettacolo, del GUT – Gruppo Universitario Teatrale, del LABS – Laboratorio Audiovisivo per lo Spettacolo e dei master in Economia e organizzazione dello spettacolo dal vivo e Videoediting e digital storytelling per lo spettacolo, organizza TEATRO. TEORIE E PRATICHE, progetto di formazione finalizzato a promuovere presso la comunità studentesca e presso tutti gli interessati, anche esterni all’Ateneo, la conoscenza diretta della scena performativa contemporanea, implementando il dialogo fra questa e l’ambiente universitario e favorendo il dibattito intergenerazionale attorno a temi che spaziano dall’estetica teatrale all’organizzazione dello spettacolo dal vivo.

A causa dell’emergenza sanitaria, l’iniziativa diretta dal prof. Stefano Locatelli e curata dalla dott.ssa Silvia Gussoni – che avrebbe previsto incontri con professionisti da svolgere tra la primavera e l’autunno 2020 nella sede Sapienza di San Lorenzo (ex Vetrerie Sciarra) – è stata ripensata per la fruizione telematica attraverso la piattaforma Google Hangouts Meet: si articolerà in una serie di dirette streaming pubbliche e gratuite che vedranno coinvolti importanti nomi del panorama teatrale nazionale, alcuni dei quali conosciuti e attivi anche all’estero, con la collaborazione, in veste di interlocutori, del critico Andrea Porcheddu e dei redattori della webzine «Teatro e Critica» (Sergio Lo Gatto, Lucia Medri, Simone Nebbia, Andrea Pocosgnich, Viviana Raciti).

Ogni settimana, dal 21 aprile al 21 maggio, è prevista una coppia di videoconferenze afferenti a diversi “cicli”. Gli appuntamenti del ciclo masterclass daranno ai partecipanti la possibilità di approfondire tanto il pensiero artistico quanto le metodologie operative di svariate figure professionali: il dramaturg Giacomo Pedini, il drammaturgo Davide Carnevali, l’organizzatrice Debora Pietrobono, la compagnia teatrale Deflorian/Tagliarini e la direttrice artistica Elena Di Gioia. In ciascun appuntamento del ciclo emergenti, invece, due giovanissimi ospiti (Alessandro Businaro e Marina Occhionero, Tatjana Motta e Pier Lorenzo Pisano, Domenico Garofalo e Benedetta Pratelli, Francesco Alberici e Rossella Menna, Enrico Baraldi e Edoardo Lazzari) proporranno al pubblico argomenti per avviare una riflessione condivisa attorno a questioni sceniche di particolare rilievo.

Se – come tutti ci auguriamo – la didattica regolare verrà ripristinata, le attività teatrali del Dipartimento SARAS proseguiranno nel periodo autunnale con i laboratori di creazione scenica riservati agli studenti e ai membri del GUT, seguiti da una presentazione pubblica, e con due giornate di studio dedicate alla politica e all’economia della cultura, aperte a tutti gli operatori del settore delle arti performative e intitolate, rispettivamente, Tra arte e mercato e Teatro in università.

Info:
Prof. Stefano Locatelli, direzione del progetto (stefano.locatelli@uniroma1.it)
Silvia Gussoni, curatela e drammaturgia (silvia.gussoni@uniroma1.it)

GUT Sapienza Università di Roma – “Per fare il teatro che ho sognato”
(https://www.facebook.com/GUTSapienza/)

PROGRAMMA

#1 C’è vita dentro il teatro?

Martedì 21 aprile, ore 15-18 – CICLO MASTERCLASS
Giacomo Pedini (dramaturg e studioso)

Mercoledì 22 aprile, ore 15-18 – CICLO EMERGENTI
Alessandro Businaro (regista) e Marina Occhionero (attrice)

#2 Parole per la scena

Mercoledì 29 aprile, ore 15-18 – CICLO MASTERCLASS
Davide Carnevali (drammaturgo e studioso)

Giovedì 30 aprile, ore 16-19 – CICLO EMERGENTI
Tatjana Motta (drammaturga) e Pier Lorenzo Pisano (drammaturgo)

#3 Organizzare teatro, organizzare danza

Mercoledì 6 maggio, ore 15-18 – CICLO MASTERCLASS
Debora Pietrobono (organizzatrice)

Giovedì 7 maggio, ore 15-18 – CICLO EMERGENTI
Domenico Garofalo (organizzatore) e Benedetta Pratelli (organizzatrice e studiosa)

#4 Tra scrittura e realtà

Mercoledì 13 maggio, ore 15-18 – CICLO MASTERCLASS
Deflorian/Tagliarini (compagnia teatrale)

Giovedì 14 maggio, ore 16-19 – CICLO EMERGENTI
Francesco Alberici (attore-autore) e Rossella Menna (dramaturg e studiosa)

#5 La curatela performativa

Mercoledì 20 maggio, ore 15-18 – CICLO MASTERCLASS
Elena Di Gioia (direttrice artistica)

Giovedì 21 maggio, ore 15-18 – CICLO EMERGENTI
Enrico Baraldi (direttore artistico) e Edoardo Lazzari (curatore)

ACCESSIBILITÀ:

Chi intenda partecipare alle videoconferenze è tenuto a segnalare la propria adesione (nome - cognome - eventuale numero di matricola - contatto e-mail) ai seguenti indirizzi entro venerdì 17 aprile 2020:
laboratorispettacolo@uniroma1.it (solo studenti Sapienza che devono acquisire 2 cfu);
silvia.gussoni@uniroma1.it (partecipanti non Sapienza e studenti Sapienza che non devono acquisire cfu).

Avvertenze importanti.
- Per accedere alle dirette streaming, pubbliche e gratuite, ti basterà cliccare sul link che ti arriverà qualche minuto prima dell'inizio dell'evento all'indirizzo e-mail che ci hai fornito.
- Se disponi di un account mail istituzionale da studente Sapienza, verrai ammesso automaticamente alla stanza virtuale di Google Meet; in caso contrario, i coordinatori si occuperanno di accettare la tua richiesta d'accesso (potrebbe volerci qualche minuto!).
- Ti raccomandiamo, all'accesso, di disattivare il tuo microfono e la webcam (ti verrà richiesto dal sistema prima di entrare nella stanza virtuale). Potrai accendere nuovamente camera e microfono per porre domande ai relatori.
- Se vorrai porre domande ai relatori, aspetta che il coordinatore ti chieda di prenotarti e utilizza la chat testuale (sulla destra dello schermo) per segnalare la tua richiesta di intervenire. Al momento delle domande, il coordinatore ti inviterà ad accendere camera e microfono tramite i comandi posti nella parte bassa del tuo schermo. Ricordati di spegnerli dopo aver posto la domanda.
- Se durante la videoconferenza riscontri problemi tecnici, comunica con i coordinatori attraverso la chat: ti assisteremo da lì per risolverli.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma